Ensemble

 

Il Quartetto di Liuti da Milano è un ensemble dedito al repertorio del Rinascimento e del primo Barocco italiano. Il gruppo nasce nel 2012 a Milano grazie al sostegno della Fondazione Marco Fodella, ed è formato dai liutisti Emilio Bezzi, Renato Cadel, Elisa e Giulia La Marca.

L’ensemble si pone come obiettivo la ricerca delle potenzialità poco esplorate del liuto nella musica d’assieme. Convinto del ruolo non unicamente accompagnatore o solistico del liuto, il Quartetto propone come suo repertorio non solo la letteratura liutistica, ma anche composizioni “per ogni sorta di stromenti” e l’esecuzione strumentale di musica vocale. 

Formatosi inizialmente come insieme di quattro liuti, il gruppo ha arricchito nel corso del tempo la sua varietà timbrica, proponendo nei suoi programmi diversi strumenti a pizzico (arciliuto, tiorba e chitarra barocca) e la voce baritonale di Renato Cadel.

Nel 2014 Brilliant Classics ha pubblicato il primo disco dell’ensemble, Vita de la mia vita. Il progetto, dedicato al secondo Cinquecento italiano, ha riscosso un ottimo successo da parte della critica, ed è stato segnalato come “disco del mese” dalla rivista Amadeus (Aprile 2014). Il CD è stato inoltre presentato al pubblico di Radio 3 alla trasmissione La stanza della musica con un’esecuzione dal vivo.

Il Quartetto si è esibito in varie rassegne italiane (fra le quali Milano Arte Musica, MITO, Monteverdi Festival di Cremona, Pavia Barocca, Palazzo Marino in Musica, Settimane Barocche di Brescia, GOG di Genova) ed europee (Cantar di Pietre – Svizzera, Festival Internacional de Música de Gaia – Portogallo, Copenhagen Renaissance Music Festival – Danimarca, Muzeum Narodowe w Warszawie – Polonia). Nel 2016 è stato ospite alla Sala Cecília Meireles di Rio de Janeiro e, nel 2017, è stato scelto tra i cinque giovani ensemble europei per lo Showcase REMA all’Aia.

Annunci